Il Mondo di Mauro & Lisi

 



 

 

 

Home

La Serie

Un Capodanno

Lussemburgo

Skara Brae

Messel

Padova

Tallinn

I Prequels - 6

Gigante

I Prequels - 7

Il complotto di Roma

I Prequels - 8

M&L a Roma

M&L-Pedia

Autrice

News

Concorsi

UNESCO

Casa Editrice

Dove trovarci

M&Lchandising

Guest Book

Contatti

Foreign Rights

 

 

 

 

 I LILLA' DI PADOVA                                                         

 

“Rodolfo e Isabella. Questa è la loro storia.
Studiavano all’Università di Padova nel 1914.
Indagavano sull’arrivo del lillà all’Orto Botanico più antico del mondo.
Erano giovani. Spensierati. Innamorati.
Lui austriaco. Lei italiana.
Poi arrivò la Grande Guerra.
Le loro vite furono divise, sradicate.
E le loro ricerche dimenticate. Fino a quando, 100 anni dopo, Mauro Cavalieri non incontra il Progetto Brahms…”.

Sito Unesco coinvolto:
L'Orto Botanico di Padova


Data di uscita nuova edizione:
Dicembre 2014

 

Trama:
1565. Un mercante di Venezia dona all'Orto Botanico di Padova la pianta del lillà, in arrivo da Costantinopoli.

1914. Paolo Marenzoni, Prefetto dell'Università di Padova, indaga sul misterioso arrivo del lillà all'Orto Botanico più antico del mondo nel lontano 1565. Ad aiutarlo Rodolfo, duca di Lorena, e Isabella Longobardo. Lui austriaco, lei italiana. Giovani e innamorati. Poi il 28 giugno l'arciduca Francesco Ferdinando viene assassinato e le loro vite vengono divise. E le loro ricerche dimenticate...

Oggi. Una lettera di Marenzoni viene rubata dalla biblioteca dell'Orto. Chi è stato? Perché lo ha fatto? E perché tutto porta sempre a Galeno? Per sciogliere l'enigma Mauro Cavalieri e gli altri protagonisti si imbattono nel Progetto Brahms, leggono lettere e diari della Grande Guerra, raggiungono un avamposto asburgico sulle Dolomiti. Ma non basterà. Alla fine Lisi sarà costretta a fare qualcosa che nessuna donna ha mai osato...
 

Curiosità:
All’interno del libro il significato del linguaggio dei fiori nel corso dei secoli.
 

Riconoscimenti:
Nel 2012 'I lillà di Padova' è stato tradotto in braille dal Centro di Trascrizione Braile di Teramo per conto dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. Le copie si trovano presso la Biblioteca Comunale di Teramo.


Dedica:
Il libro è dedicato "a zia Franca, per averci lasciato comunque troppo presto. Il cameo di Vincenzo Tanlongo è un omaggio a quello che avevi sempre desiderato. Ti voglio bene".

Dati tecnici:
I lillà di Padova – Il quarto incarico, (Il mondo di Mauro & Lisi, 2013), brossura, 226 pagg., 14,00 €. Codice ISBN: 978-88-908443-4-8

 

 

 

 

 

 

© 2009 Il mondo di Mauro & Lisi
web master: Lisi & Co.