Il Mondo di Mauro & Lisi

 

 

  2 novembre 2007

 Intervento di Diletta Nicastro sul Comford Mill su ASG Media

 

      Ciao ragazzi,

oggi hanno pubblicato su ASG Media un'intervista alla nostra autrice Diletta Nicastro riguardo alla bellissima iniziativa del Comford Mill di aprire le porte ai ragazzi e far vivere loro per due giorni e due notti la vita settecentesca che aveva creato l'antico mulino.

Agla direbbe: da urlo!!!!

Tutti i siti dovrebbero promuovere tali iniziative.

Comunque, se volete leggere la news, cliccate qui.

Io comunque la scrivo qui di seguito.

Ciao!

Kieran

Da ASG Media del 2 novembre 2007 ore 19.01

UNESCO - Il Comford Mill apre le porte ai bambini

Il commento di Diletta Nicastro, autrice della serie editoriale per ragazzi "Il mondo di Mauro & Lisi" incentrata sul Patrimonio dell'UmanitÓ dell'Unesco

Due giorni e due notti in un mulino di pi˙ di duecento anni. ╚ questo il progetto partito questa settimana al mulino ad acqua Cromford Mill, Dewert Valley, Inghilterra, Patrimonio dell'UmanitÓ dell'Unesco dal 2001 per il suo rivoluzionario approccio alla produzione industriale in scala industriale in una zona rurale.

Invitati a vivere questa esperienza sono i giovani alunni delle elementari e delle medie di tutta la Gran Bretagna per imparare come nacque lo sfruttamento della risorsa idrica e come Ŕ cambiato il modo di produrre energia nel corso degli ultimi duecento anni.

"Ho letto questa notizia con immenso piacere", ha dichiarato Diletta Nicastro, autrice della serie editoriale per ragazzi 'Il mondo di Mauro & Lisi' incentrata sul Patrimonio dell'UmanitÓ dell'Unesco ed edita dalla Passepartout Edizioni. "Il Comford Mill, fondato nel 1771 da Richard Arkwright, Ŕ un piccolo pezzo di storia viva che scorre davanti ai nostri occhi e far toccare con mano i meccanismi di un sito ai ragazzi Ŕ straordinario. O come direbbe Lisi stupefacente.

"Come ho sperimentato io stessa in questi mesi, i ragazzi hanno tanta voglia di imparare e di conoscere il nostro passato e il Cromford Mill con la sua storia bicentenaria e i suoi meccanismi rivoluzionari per i mulini ad acqua puˇ insegnare moltissimo. Il fatto, inoltre, che uno degli 855 siti del Patrimonio ha preso questa iniziativa, apre la strada a tante altre idee in cui la didattica si possa unire al divertimento e all'amore per la materia. Ci sono talmente tante storie affascinanti legate al Patrimonio che ci sarebbe solo l'imbarazzodella scelta."Non ultimo, inoltre, queste iniziative favorisco la conoscenza dell'Unesco e della sua Lista tra i pi˙ giovani, fatto fondamentale per insegnare l'importanza della tutela dei siti sparsi in tutto il mondo. Non mi stupisce, dunque, che la Bbc abbia seguito l'evento da vicino per realizzare uno special. A dire la veritÓ, mi piacerebbe partecipare io stessa all'eventoů ma sono un po' fuori etÓ massima", conclude l'autrice che proprio domani compie 32 anni.

 

Torna alle news
Torna all'Home page

 

 



Il Comford Mill